ldr hcs 341 week 2 dq hca 415 week 2 assignment hius 221 final exam acc 400 week 2 team assignment link mgt press
   
in volume in periodico ricerca avanzata  
dipinti opere grafiche interviste  

Criteri di compilazione e struttura della scheda nel catalogo ragionato

 
Ecco qualche indicazione sui criteri adottati nell'ideazione, compilazione e visualizzazione dei risultati di questo motore di ricerca nell'opera pittorica di Testori.

contenuto Sono state schedate, inventariate e descritte - seguendo gli standard indicati dalla Scheda OAC dell'Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione - circa 800 opere pittoriche di Giovanni Testori: oltre 300 i dipinti - tra oli, acrilici, affreschi e acquerelli - e circa 500 le opere grafiche.

ordine delle schede Le schede sono contraddistinte dal codice OGT (Opere di Giovanni Testori) preceduto dall'anno di esecuzione e seguito da un numero progressivo; tale codice si aggiunge a quelli ideati per le voci bibliografiche degli scritti di Testori pubblicati in Volume (V) e in Periodico (P), per le Traduzioni (T), per le riedizioni (R), per le interviste in periodico (I), per le interviste in volume (Iv), per gli scritti su Testori in Volume (Sv) e per gli scritti su Testori in Periodico (Sp).

Il codice: 1974.OGT.001, per esempio, identifica quindi la prima opera pittorica a noi nota dipinta da Testori nel 1974.

la scheda Ogni scheda presenta la foto dell'opera e, sulla sinistra i dati tecnici: il codice dell'opera (vedi sopra) dal quale si evince anche l'anno, il titolo, le misure in centimetri riportate altezza per base, la tecnica, il supporto e la collocazione.

I titoli delle opere vengono indicati tra parentesi quadre quando sono attribuiti senza la supervisione di Giovanni Testori (ad esempio dal compilatore della scheda del catalogo on line o in occasione di esposizioni postume). Quando invece compare senza parentesi, il titolo è da ritenersi assegnato da Testori stesso o comunque sotto la sua supervisione; in questo caso vengono rispettate anche le eventuali parentesi tonde inserite da Testori.

Sotto l'immagine si trovano:

I dati analitici, che comprendono:
  • identificazione del soggetto: campo compilato e visualizzato qualora il titolo dell'opera sia evocativo ma non sufficientemente descrittivo del soggetto rappresentato.
  • tipologia dell'oggetto: determina l'oggetto in base alle sue funzioni, destinazione, conformazione esterna (ad esempio: illustrazione libraria).
  • iscrizioni: quando sull'opera vi fossero delle scritte o dei timbri se ne riporta la posizione, il mezzo di scrittura (penna, matita..) e la trascrizione esatta.
  • stato di conservazione dell'opera: qualora l'opera presenti uno stato di conservazione meritorio di segnalazione, vengono indicati la parte interessata, il danno subito e le particolari modalità di conservazione.
La Bibliografia presenta, in ordine cronologico, tutti i volumi e i periodici nei quali è stata pubblicata l'immagine dell'opera. Non vengono segnalati perciò i casi in cui l'opera è soltanto citata nel testo. Cliccando sulla stringa bibliografica è possibile visualizzare tutte le altre opere pittoriche di Giovanni Testori pubblicate in quel titolo.

La Storia espositiva presenta in ordine cronologico le mostre e le aste alle quali ha preso parte l'opera in esame, anche nel caso questa non compaia nel catalogo della mostra o dell'asta. Cliccando sul titolo è possibile visualizzare tutte le altre opere esposte nella mostra, la copertina del catalogo, una breve introduzione e i dati dell'esposizione.

Gli Allegati si possono trovare immagini o testi pertinenti all'opera visualizzata, come il retro della sua riproduzione fotografica, un articolo di giornale...

Completano la scheda, nella parte sottostante, altri due campi:

Le Relazioni rappresentano uno degli aspetti più interessanti del catalogo ragionato dell'opera pittorica di Testori. Qui, infatti, è possibile conoscere i rapporti tra l'opera in esame e le altre in catalogo: dal semplice collegamento tra l'opera finale e il suo bozzetto, all'appartenenza ad un trittico o ad un ciclo più ampio. Cliccando sui titoli delle relazioni si apre una pagina con le foto delle altre opere correlate e un breve testo introduttivo che descrive la relazione. Nel caso le opere coinvolte nella relazione siano di particolare rilevanza per numero, per fattori storici o artistici, questa verrà visualizzata anche nella pagina de I Cicli dove sono raccolti i nuclei più significativi dell'opera testoriana.

Nelle Osservazioni trovano spazio le indicazioni che il compilatore ha ritenuto utile fornire per una completa conoscenza dell'opera e della sua storia.















cook county public court records search cell orange county nc public records criminal procedure law new york here mobile phone cook county of riverside public records how to find someone by maiden name site new york county records press kenton county find a person in america press find names for cell phone numbers sex offenders your area cass county police reports yolo county public records one lost find reverse cell phone numbers prince georges county court records ny state arrest records lookup cell phone number name find by telephone number santa how to find out birthdays phone number lookup cell phone