in volume in periodico ricerca avanzata  
dipinti opere grafiche interviste  


Testori
 

Seconda mostra personale di Giovanni Testori dopo la lunga pausa degli anni '50. Il pittore espone sette grandi nudi in acrilico bianco con sfumature rosa e azzurre, dieci grandi tele di nudi femminili realizzati un anno più tardi e sei nature morte di fiori. Il catalogo della mostra è introdotto da un saggio di Pietro Citati e contiene la riproduzione fotografica di solo nove delle ventitre opere esposte. Grazie alle indicazioni tratte da alcuni articoli pubblicate su riviste coeve è stato possibile identificare solo alcune delle opere esposte e non riprodotte catalogo. (R. Carrieri, Un artista emblematico, in "Epoca", 31 marzo 1974; D. Porzio, La dolorosa religione della vita, in "Il milanese", 20 marzo 1974, pp. 46 - 47).

Luogo:
 Milano

Sede:
 Galerie Alexandre Jolas

Periodo:
 13-03-1974 / 10-04-1974 



1973.OGT.011
[Nudo maschile]





1973.OGT.012
[Nudo maschile]





1973.OGT.013
[Nudo maschile]





1973.OGT.014
[Nudo maschile]





1973.OGT.025
Lilium [Giglio]





1973.OGT.026
Lilium [Giglio]





1973.OGT.027
Lilium [Giglio]





1973.OGT.028
Lilium [Giglio]





1973.OGT.029
Lilium [Giglio]





1973.OGT.030
Lilium [Giglio]